FAMIGLIE A TEATRO: “CENERENTOLA”, COMICITÀ A RITMO DI SWING

cenerentola 4“Al tempo della nostra storia, Cenerentola viveva, orfana, confinata a far la serva in casa propria per la sua nuova mamma matrigna e per le sue goffe sorelle. Al tempo della nostra storia c’era anche un principe, timido e impacciato, che non era mai uscito dal regno e per farlo accasare ai regnanti non era restato che organizzargli una festa, un ballo, anzi due, forse tre. Al tempo della nostra storia tutto era praticamente come oggi”.

Arriva al Teatro Astra di Vicenza questa nuova “CENERENTOLA”: in programma perdomenica 17 febbraio (due repliche, alle 15 e alle 17), lo spettacolo costituisce il nuovo appuntamento diFAMIGLIE A TEATRO 2012-2013.

CENERENTOLA” nasce dall’incontro del gruppo teatrale Factory compagnia transadriatica con la compagnia di danza Elektra, insieme per un lavoro che esplora i due diversi linguaggi espressivi, all’insegna della comicità e del coinvolgimento al ritmo di swing. Protagonisti in scena sono Mariliana Bergamo, Antonio Miccoli, Francesca Nuzzo, Serena Rollo e Fabio Tinella.

Nella drammaturgia di Tonio De Nitto, che dirige lo spettacolo, si ritrovano invidie e gelosie all’interno del nucleo familiare, ma anche un mondo che presto può rivelarsi diverso da com’è o da come dovrebbe essere: “Un mondo dove madri spregiudicate sono disposte a tutto pur di arraffare tutto quello che si può e che non si può ottenere, manipolando le figlie come marionette per raggiungere i propri fini – commenta l’autore -. Un mondo di figlie ammaestrate, viziate e sorde nel comprendere e accettare l’altro: non l’altro lontano, quello che non si conosce, ma l’altro in casa propria, la sorella(stra) più piccola, senza cipolle ai piedi, leggera e morbida come una piuma”.

CENERENTOLA” è dunque la storia di un incontro, di un riscatto. Un ritrovarsi che, come spiega la coreografa dello spettacolo, Annamaria De Filippi, svela come possa essere possibile capirsi “anche con una lingua, quella della danza, che è fatta di parole che per essere dette non hanno bisogno della voce”.

Lo spettacolo è adatto ai bambini a partire dai 3 anni d’età.

Prima e dopo gli spettacoli sarà attivo il punto di ristoro Equobar, con i suoi prodotti di caffetteria, pasticceria e snack equosolidali, biologici e a km zero.

Attivi come sempre i due parcheggi gratuiti: per la replica delle 15 presso il Circolo Tennis (accesso da Contrà della Piarda – dopo Contrà Barche a sinistra), per quelle delle 17 nel parcheggio della Provincia di fronte al Teatro. I parcheggi hanno una capienza limitata: si consiglia di arrivare un’ora prima dell’inizio di ogni replica per assicurarsi il posto.

biglietti (intero 6,50 euro, ridotto carta 60 ed enti convenzionati 5 euro, ridotto bambini 4 euro, diritto di prevendita 0,50 euro) sono in vendita negli uffici del Teatro Astra con orario 9.30-13 e 15-18. Sempre valida la promozione “Porta il nonno a teatro”: un nonno e due nipoti entrano a teatro con 10 euro. Il giorno di spettacolo il botteghino apre alle ore 14.

FAMIGLIE A TEATRO 2012-2013 è un progetto realizzato da La Piccionaia – I Carrara Teatro Stabile di Innovazione per l’Assessorato alla Cultura del Comune di Vicenza con il contributo di Banca Popolare di Vicenza e Askoll e il sostegno del Ministero dei Beni Culturali, della Regione Veneto, della Provincia di Vicenza e di Arteven.

 

Annunci

Un pensiero su “FAMIGLIE A TEATRO: “CENERENTOLA”, COMICITÀ A RITMO DI SWING

  1. Pingback: Con “Cenerentola” al Teatro Astra va in scena la comicità a ritmo di swing | Charta Bureau

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...