“WEEKEND” sabato 22 febbraio: tra sceneggiata e noir

Teatro quotidiano
Sabato 22 febbraio la riscoperta di un testo di Annibale Ruccello, autore napoletano di punta degli anni ’80

“WEEKEND”: TRA ENERGIA E SENSUALITA’: IN SCENA MARGHERITA DI RAUSO, BRENNO PLACIDO E STEFANO VODA BIANCHINI

Un’insegnante, un idraulico e un giovane studente: un triangolo con al centro la figura sensuale e controversa interpretata da Margherita Di Rauso

Mira – 17.02.2014) – “WEEKEND” è una storia che vive di un affascinante miscuglio di quotidianità, di rimembranze, e di pulsioni inconsce e sarà in scena al TEATRO VILLA DEI LEONI DI MIRA (VE) sabato 22 febbraio 2014 alle 21.00, nell’ambito della rassegna di prosa “Teatro Quotidiano”.

Margherita Di Rauso, Stefano Voda Bianchini e Brenno Placido raccontano, guidati dalla regia di Luca Bei, il fine settimana di Ida, un’insegnante quarantenne afflitta da un handicap fisico (una malformazione al piede che la fa zoppicare).

weekend

L’autore del testo, Annibale Ruccello, è considerato uno tra i maggiori drammaturghi della cosiddetta “area napoletana” e proviene dalla scuola di Roberto De Simone: scomparso a trent’anni nel 1986, è oggi più che mai un autore di culto dalla voce lirica e beffarda, espressiva di una generazione ansiosa di ricreare un teatro nuovo e dentro la realtà, ma capace anche di ridere nella tragedia. Nei suoi personaggi egli ricrea il loro “tragico” nella dimensione della scena, in un piano illusorio a se stante, in una dimensione artistica senza tempo che spinge lo spettatore a misurarsi con questa illusione scenica, a entrare nel vissuto soggettivo dell’autore.

“Weekend” è l’ultimo testo della trilogia (assieme a “Notturno di donna con ospiti” e “Le cinque rose di Jennifer”) che Annibale Ruccello definiva “Teatro da Camera”. È, come in altri suoi testi, ancora la storia di una solitudine, di uno spaesamento, di uno sradicamento culturale (una donna di un paesino del Sud che vive nella periferia romana) che si trasforma nel corso della vicenda in un’alienazione che ha dunque radici nel sociale oltre che nel privato. Da molti considerato il testo più perfetto e più profondo del drammaturgo campano, “Weekend” raccontano di un fine settimana dell’insegnante Ida che impartisce ripetizioni a un goffo studentello, accoglie in casa un giovane idraulico e vive, tra illusione e realtà, con entrambi esperienze sessuali liberatorie ed estreme. È una storia al tempo stesso di verità e di rappresentazione che riesce a raggiungere lo spettatore proprio in virtù delle emozioni che mette in gioco e della tecnica drammaturgica costantemente in bilico tra realtà e immaginazione.

La Stagione Teatrale di prosa “TEATRO QUOTIDIANO” è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Mira, in collaborazione con La Piccionaia – I Carrara Teatro Stabile d’Innovazione, Circuito Teatrale Regionale Arteven, Regione del Veneto, l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Venezia, Ministero dei Beni e Attività Culturali e con la partecipazione di Fondazione di Venezia

Annibale Ruccello ci racconta la deriva della società attraverso una scrittura – “un ‘musicale scassato’, minimale”, come lui stesso la definisce – che oscilla tra la verità del dialetto e la parodia dell’italiano televisivo, intrecciando echi storici col quotidiano, quando non riscrive pezzi di repertorio in feroci adattamenti. Un teatro di solitudini indagate con lucido sguardo da antropologo, di inquietudini sospese in un limbo onirico ai bordi della follia, di personaggi sradicati dalla loro cultura originaria e, quindi, dalla loro consistenza collettiva.

INFO BIGLIETTERIA

Orario di apertura della biglietteria (per biglietti e carnet): mercoledì e venerdì dalle 15.00 alle 18.00; giovedì dalle 10.00 alle 13.00 oppure su www.pointticket.it su www.teatrovilladeileoni.it  . Nei giorni di spettacolo, a partire dalle ore 20, presso il botteghino del teatro.

Il biglietto intero costa 13 euro, il ridotto 11 euro. Riduzioni: under 26, over 65, soci coop. La rassegna di prosa aderisce al progetto Giovani a Teatro a 2,50 euro.

In prevendita presso l’Ufficio Teatro verrà applicato un diritto di prevendita di 1 euro. Il diritto di prevendita non viene applicato ai carnet.

INFO PUBBLICO > Ufficio Teatro VILLA DEI LEONI > tel. 0414266545 – info@teatrovilladeileoni.it / http://www.teatrovilladeileoni.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...